fbpx

Il tecnico parla dopo il 2-2 con l’Udinese

C’è grande rabbia e rammarico in casa Bologna. I rossoblu, nonostante siano stati due volte in vantaggio, vengono raggiunti sul filo di lana dall’Udinese sul 2-2. Per i felsinei si tratta del quinto pareggio di fila nelle ultime cinque gare. Ecco le parole post gara del tecnico Sinisa Mihajlović a Sky Sport (riproduzione: TMW):

“Undici contro undici abbiamo giocato molto meglio, se fosse andato tutto come sarebbe dovuto andare avremmo vinto, poi c’è stata l’espulsione e il pareggio alla fine è giusto, perché hanno creato tanto dopo il rosso. Peccato aver preso il gol nei minuti di recupero, l’arbitro ti va venire il latte a quelle parti là. Siamo la squadra più ammonita d’Europa, ma non abbiamo Couto o Mihajlović in squadra. All’87’ c’era un fallo netto di Becao da rosso, da secondo giallo, e non l’hanno ammonito. Noi lavoriamo poi viene uno e ti rovina la partita. Non mena nessuno da noi, noi giochiamo a calcio. In fase offensiva abbiamo fatto bene, ma non dobbiamo accontentarci della prestazione, quella la facciamo sempre, forse ad eccezione della gara contro la Roma. Spesso non abbiamo raccolto quando meritavamo. Se la società mi ha garantito un aiuto sul mercato? Ci parliamo, ma non è questo il momento o il posto giusto per parlarne”.

Per sostenerci clicca sulla pubblicità


Adsense


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: