L’allenatore francese parla dopo lo 0-0 col Nantes

Il nuovo corso del Bordeaux targato Jean-Louis Gasset comincia il proprio percorso nella Ligue 1 2020-21 con un buon 0-0 interno contro il Nantes, dimostrando soprattutto un’ottima tenuta difensiva, resistendo per oltre 75′ in 10 uomini per il rosso a Zerkane. Ecco le parole post gara dello stesso Gasset (fonte: l’Equipe):

Sto tenendo insieme la squadra. Dieci giorni fa, quando sono arrivato, ho avuto qualche preoccupazione. Giocare 75 minuti in 10, con questo caldo, una prima partita di campionato dopo cinque mesi di pausa, è una buona base per il lavoro. Quando si guarda l’orologio e mancano 25 minuti all’intervallo, si sapeva che sarebbe stato lungo, e così è stato. (Dopo il rosso a Zerkane al 20) ho subito pensato di riequilibrare la squadra. Dovevamo fare in fretta. Nel primo tempo abbiamo un paio di situazioni in cui possiamo giocare meglio. Nel secondo tempo avremmo potuto sfruttare il gioco lungo e qualche deviazione o un corner. Quando sei in 10 e sei in difficoltà, devi interpretare solo quelle fasi. Bisognava interpretarle in modo intelligente. La linea centrale è stata monumentale, i due centrali hanno corso per un’ora e 15 minuti perché il Nantes aveva la tecnica in mezzo, ci hanno fatto correre e in nessun momento ci hanno lasciato andare. Siamo stati impeccabili.