fbpx

Il tecnico parla dopo la sconfitta (2-1) col Lens

Il Bordeaux compie un passo indietro rispetto alle precedenti tre uscite di campionato e viene battuto per 2-1 dalla rivelazione di questo avvio di Ligue 1 2020-2021 ovvero il neopromosso Lens. Ecco le parole post gara del tecnico Jean-Louis Gasset così come riportate da Lensois.com:

 “È una sconfitta logica. Il colpevole principale sono io. Forse sono stato un po’ ambizioso a mettere insieme una squadra d’attacco per vincere col Lens, ma non sapevo che saremmo stati sconfitti per eccesso di ambizione, nei duelli, nei contrasti e, per di più, nella tecnica, perché abbiamo fatto degli errori da novellini. Ho fatto un errore, succede. Rimetteremo la tuta da lavoro. Abbiamo due partite in casa e dovremo farlo sembrare un incidente. Era troppo grande per essere vero. Forse giocare con due attaccanti e in 10 non bastava, forse bisognava stare più attenti. Ho voluto iniziare con gli attaccanti perché entrambe le squadre erano fiduciose, su buoni risultati, ma il Lens era molto più dinamico, aggressivo ed è stato un miracolo essere 0-0 all’intervallo. Abbiamo un grande portiere che ci ha tenuto in partita. Poi abbiamo concesso due gol su due falli tecnici. Nel secondo si aggiunge anche un rosso. È una serata molto brutta”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: