fbpx

 Il tecnico parla dopo l’1-1 col Pordenone

Il Brescia, nonostante l’inferiorità numerica per oltre 36 minuti a causa del rosso a Van de Looi, riesce a strappare l’1-1 sul campo del Pordenone. Ecco le parole post gara del tecnico Davide Dionigi proposte in versione audio da BresciaOggi e messe a disposizione dal Brescia Calcio:

“Sicuramente, fino a che siamo rimasti in undici, il Brescia giocava, avevamo preso il predominio del campo, pur essendo stati ingenui sulle ripartenze. […] Poi abbiamo incominciato a giocare in quello che stiamo mettendo dentro piano piano, li abbiamo messi lì, siamo riusciti ad entrare, creare superiorità numerica. […] Nel momento nostro migliore, quando stavamo incominciando a spingere, penso che l’episodio chiave è sotto gli occhi di tutti (il rosso a Van de Looi n.d.r.), ha cambiato completamente la partita e, difendendoci con un uomo in meno, con una partita in più che avevamo sulle spalle a Cremona, poi diventa dura. Ma qui è venuto fuori quello che io sto chiedendo a loro: l’unione, la voglia di non mollare, il sacrificio ed è venuta fuori una partita di grande spessore – dopo l’espulsione – da un punto di vista agonistico. […]

Per sostenerci clicca sulla pubblicità


Adsense


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: