Brest-Angers | Dall’Oglio: “Potevamo fare qualcosa di più in attacco”

Brest-Angers | Dall’Oglio: “Potevamo fare qualcosa di più in attacco”. Sono le parole dell’allenatore del Brest, Olivier Dall’Oglio, ai canali ufficiali del club dopo il pareggio interno per 0-0 allo Stade Francis-Le Blé contro l’Angers, decima forza della Ligue 1 2020-2021. Il tecnico bretone, in conferenza stampa, ha sottolineato sia l’importanza del punto conquistato ma anche espresso rammarico per la poca efficacia in avanti. Ecco di seguito le dichiarazioni dello stesso Dall’Oglio:

“Le système en 1ère mi-temps en 4-4-2 était à vocation offensive. Vu la frébrilite générale, j’ai procédé à des changements. On n’a manqué d’impact contrairement à eux. Peut être on arrive sur la fin, un manque de confiance des joueurs. On a manqué de présence dans les 18m. Les changements ont apporté de la fraîcheur à la mi-temps. On a senti plus de determination. Mais dans l’ensemble on n’a pas réussi à répondre à l’agressivité de l’adversaire. Mais ça reste un point positif”.

“Il sistema nel primo tempo nel 4-4-2 era offensivo. Dato il nervosismo generale, ho fatto alcuni cambiamenti. Non ci mancava l’impatto, a differenza di loro. Forse stiamo arrivando alla fine, una mancanza di fiducia da parte dei giocatori. Ci mancava la presenza nei 18 metri. I cambiamenti hanno portato freschezza nell’intervallo. Abbiamo sentito più determinazione. Ma nel complesso non siamo riusciti a rispondere all’aggressività dell’avversario. Ma rimane un punto positivo”.