Brighton-Leeds | Bielsa: “Non siamo stati pericolosi nel terzo finale”

Brighton-Leeds | Bielsa: “Non siamo stati pericolosi nel terzo finale”. Lo ha affermato il manager del Leeds, Marcelo Bielsa, ai microfoni di Amazon Prime dopo la sconfitta esterna per 2-0 all’Amex Stadium contro il Brighton, quattordicesima forza della Premier League 2020-2021. Il manager dei Whites, nel post partita, ha sottolineato come la sua squadra non sia stata pericolosa nel terzo finale di campo, non riuscendo a raggiungere i giocatori offensivi con palloni a scavalcare il muro difensivo eretto dai Seagulls. Ecco di seguito le parole dello stesso Bielsa (riproduzione: bbc.com):

“In the middle sector of the pitch we were trying to find variety to get in behind them. Yes, there was very few [chances], that’s true. It wasn’t because [Patrick Bamford] was isolated. It was because the ball couldn’t reach the final third. I pay more attention to the construction of our offensive game. Kalvin Phillips’ absence? I think the performance of Robin Koch was positive. I don’t link the defeat to the absence of Kalvin Phillips.”

“Nella zona centrale del campo stavamo cercando di trovare spazi per entrare alle loro spalle. Sì, c’erano poche [occasioni], è vero. Non era perché [Patrick Bamford] era isolato. Era perché la palla non poteva raggiungere il terzo finale. Faccio più attenzione alla costruzione del nostro gioco offensivo. L’assenza di Kalvin Phillips? Penso che la prestazione di Robin Koch sia stata positiva. Non collego la sconfitta all’assenza di Kalvin Phillips”.