fbpx

 Il manager parla dopo lo 0-1 con l’Arsenal

Il Brighton, dopo 3 pareggi consecutivi, cade in casa di misura per 1-0 contro un ritrovato Arsenal. Ecco le parole post gara del manager Graham Potter ad Amazon Prime (fonte riproduzione: bbc.com):

“I thought it was OK. In the first half we competed well. Regarding chances it was quite even. If you don’t score and they do, then that’s how it is. Our workrate was really really good. We fell short and didn’t come away with anything. We’re suffering at the moment. The level we’re playing at the opposition have qualities themselves and can score from one chance. Our job is to create more chances and limit the opposition. Despite where they are in the league they have good attacking players. We feel like we’ve consistently performed well. We’ve been in the games In this league you do suffer, but you have to stick together. There are no easy games in this league. Nothing changes from our perspective. Every game is a fight.”

“Penso sia andata bene. Nel primo tempo abbiamo giocato bene. Per quanto riguarda le occasioni siamo stati abbastanza equilibrati. Se non si segna e loro sì, allora è così. Il nostro lavoro è stato davvero molto buono. Non siamo andati a buon fine e non abbiamo ottenuto nulla. Al momento stiamo soffrendo. Il livello di gioco che stiamo avendo contro l’avversario ha delle qualità e si può segnare con una sola possibilità. Il nostro compito è quello di creare più possibilità e di limitare gli avversari. Nonostante la loro posizione in campionato hanno dei buoni giocatori in attacco. Ci sentiamo come se avessimo sempre giocato bene. Siamo stati nelle partite In questo campionato si soffre, ma bisogna restare uniti. Non ci sono partite facili in questo campionato. Dal nostro punto di vista non cambia nulla. Ogni partita è una lotta”.

Per sostenerci clicca sulla pubblicità


Adsense


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: