fbpx

Il manager parla dopo l’1-1 col Crystal Palace

Il Brighton domina per gran parte della partita ma paga a carissimo prezzo l’unico errore difensivo della sua partita (oltre all’espulsione di Dunk) non riuscendo ad andare oltre l’1-1 contro il Crystal Palace. Ecco le parole post gara del manager Graham Potter a BBC Sport:

“Sono soddisfatto della prestazione e della squadra. Abbiamo creato delle opportunità e le abbiamo limitate a poco. Queste sono le linee sottili della Premier League. Se giochiamo quella partita 10 volte, vinciamo un bel po’ di volte. Il rigore? L’avvocato del diavolo direbbe che se il giocatore ha le mani alzate dà all’arbitro la possibilità di dare un rigore. Ma l’arbitro e il VAR devono ancora decidere se è un fallo o meno. A me non sembrava un fallo e lui è andato giù un po’ facilmente. Ma hanno deciso così. La prestazione? Mancava solo il gol. Abbiamo creato occasioni e siamo stati la squadra dominante. Lo si vede chiaramente. Il punteggio influisce un po’ perché eravamo sotto 1-0, ma mi ha fatto piacere. Hanno segnato un gol nella loro unica azione nell’area di rigore. Un piccolo errore ci va contro e bisogna rispondere. L’abbiamo fatto bene. Rosso a Dunk? Non è una buona cosa – un cartellino rosso. Non credo che volesse fargli del male, ma è una forza eccessiva”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: