fbpx

Il manager parla dopo l’1-0 col Manchester City

Il Brighton se la gioca a viso aperto con personalità e carattere ma deve arrendersi, seppur di misura, per 1-0 fuori casa contro il Manchester City. Con questa sconfitta – l’ottava stagionale – i Seagulls rimangono quartultimi a quota 14 punti. Ecco le parole post gara del manager Graham Potter a BBC Sport (fonte riproduzione: bbc.com):

“We are disappointed to come away with nothing. We met a top team. I’m so proud of the players. You have to suffer here, that’s how it is. We tried to attack. You’re always on the stretch because they have fantastic players. They’re so good, they drive you back. Our intention was to be on the front foot and play and attack when we could. The boys defended well when they had to and left everything on the pitch which is all you can ask. You need everything to go your way if you’re going to get anything here. Second half was really good, really spirited. We pushed a very good team all the way”.

“Siamo delusi di esserne usciti senza niente. Abbiamo incontrato una squadra di altissimo livello. Sono molto orgoglioso dei giocatori. Qui bisogna soffrire, ecco come stanno le cose. Abbiamo provato ad attaccare. Sei sempre in difficoltà perché hanno dei giocatori fantastici. Sono talmente bravi che ti riportano indietro. La nostra intenzione era quella di stare in prima linea e giocare e attaccare quando potevamo. I ragazzi hanno difeso bene quando dovevano e hanno lasciato tutto in campo, che è tutto quello che si può chiedere. Ci vuole tutto per andare per la tua strada se vuoi ottenere qualcosa qui. Il secondo tempo è stato molto buono, molto vivace. Abbiamo pressato una squadra molto buona fino in fondo”

Per sostenerci clicca sulla pubblicità


Adsense


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: