fbpx

Burnley-Man City | Guardiola: “Dobbiamo pensare a noi stessi”

Burnley-Man City | Guardiola: “Dobbiamo pensare a noi stessi”. È il commento a caldo del manager del Manchester City, Pep Guardiola, dopo la vittoria esterna per 2-0 a Turf Moor contro il Burnley. Il manager spagnolo, nello specifico, ha elogiato i primi 15 minuti della ripresa, in cui i suoi ragazzi hanno offerto un grande spettacolo. I Citizens, al quattordicesimo successo stagionale, ritrovano la vetta, con 3 punti di margine sul Man United. Di seguito le parole di Guardiola (riproduzione: bbc.com):

 “We struggled a little bit to break – the first pass, first movement. The first 15 minutes of the second half was our best football. Unfortunately we could not score a third or fourth goal. In the last 15 minutes we passed the ball without the intent to attack, just to control. Strikers need goals for their confidence. Gabriel Jesus played really good. If Manchester United’s 9-0 win over Southampton put pressure on us? We have to do our job. It’s a big mistake to think about other sides. When we were 12th we were thinking forget about the Premier League, if we can achieve being in Europa League next season. It’s not about runs of games, statistics. It’s always next game, next game.”

“Abbiamo faticato un po’ a rompere – il primo passaggio, il primo movimento. I primi 15 minuti del secondo tempo sono stati il nostro miglior calcio. Purtroppo non siamo riusciti a segnare il terzo o quarto gol. Negli ultimi 15 minuti abbiamo passato la palla senza l’intenzione di attaccare, solo per controllare. Gli attaccanti hanno bisogno di gol per la loro fiducia. Gabriel Jesús ha giocato davvero bene. Se la vittoria del Manchester United per 9-0 sul Southampton ci ha messo pressione? Dobbiamo fare il nostro lavoro. È un grosso errore pensare alle altre squadre. Quando eravamo dodicesimi pensavamo di dimenticare la Premier League, se possiamo raggiungere l’Europa League la prossima stagione. Non si tratta di partite, di statistiche. È sempre la prossima partita, la prossima partita”.

Per sostenerci clicca sulla pubblicità


Adsense


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: