Burnley-WBA | Dyche: “Oggi eravamo totalmente irriconoscibili”

Burnley-WBA | Dyche: “Oggi eravamo totalmente irriconoscibili”. Sono le parole del manager del Burnley, Sean Dyche, ai microfoni di BBC Sport dopo il pareggio interno per 0-0 a Turf Moor contro il WBA, penultima forza della Premier League 2020-2021. Il manager dei Clarets, nella sua analisi, non ha usato mezzi termini per definire come “irriconoscibile” la sua squadra ma si è mostrato anche soddisfatto per il punto conquistato. Di seguito le parole dello stesso Dyche (report completo su bbc.com):

“We were miles off, miles off. We looked really flat, with no spark, we had no clarity to play. We are stretched to the limit and that has showed today. We do need players to get fit as that was unrecognisable. We were better against 11, we had a good chance early on but when they went to 10 we were just making unrecognisable mistakes constantly. […] We are asking a lot of the group. West Brom played well, they worked hard, were frustrating and could have scored on the break. In the end I am pleased with a point.”

“Eravamo molto lontani, molto lontani. Sembravamo davvero piatti, senza scintilla, non avevamo la lucidità per giocare. Eravamo tesi al limite e questo si è visto oggi. Abbiamo bisogno di giocatori in forma perché eravamo irriconoscibili. Stavamo andando meglio in 11 contro 11, abbiamo avuto una buona occasione all’inizio, ma quando sono andati in 10 stavamo facendo errori irriconoscibili costantemente. […]  Stiamo chiedendo molto al gruppo. Il West Brom ha giocato bene, ha lavorato duro, è stato frustrante e avrebbe potuto segnare in contropiede. Alla fine sono contento del punto”.