BVB-Hoffenheim | Hoeneß: “Deluso per non aver vinto”

BVB-Hoffenheim | Hoeneß: “Deluso per non aver vinto”. Così l’allenatore dell’Hoffenheim, Sebastian Hoeneß, commenta ai microfoni del portale calcistico Kicker.de il pareggio esterno per 2-2 al Signal Iduna Park contro il Borussia Dortmund, sesta forza della Bundesliga edizione 2020-2021. Il tecnico dei biancoazzurri, nella sua disamina della partita, ha elogiato la prestazione della sua squadra, che se l’è giocata a viso aperto per tutto l’arco dell’incontro ma anche manifestato la sua totale delusione nella gestione del risultato (dopo aver rimontato da 1-0 a 1-2). Per l’Hoffenheim, ora dodicesimo a quota 23 punti conquistati su 21 partite fin qui disputate in stagione (non vince dal 24 gennaio, 3-1 contro il Colonia a Sinsheim), si tratta del quinto pareggio stagionale. Di seguito le parole post partita dello stesso Hoeneß:

“Ich denke, dass wir ein intensives und emotionales Spiel gesehen haben. Wir haben sofort dokumentiert, was wir hier vorhaben: die Kette der Dortmunder zu attackieren. Natürlich hat aber auch der BVB seine individuelle Klasse. Nach dem Rückstand sind wir noch klarer geworden. Leider haben wir es nicht geschafft, die Führung gegen den anrennenden Gegner zu verteidigen. Das war bitter.”  

“Penso che abbiamo visto una partita intensa ed emozionante. Abbiamo subito documentato quello che intendiamo fare qui: attaccare la difesa del Dortmund. Ma naturalmente il BVB ha anche la sua classe individuale. Dopo essere andati sotto, siamo diventati ancora più lucidi. Sfortunatamente, non siamo riusciti a difendere il vantaggio contro un avversario che incalzava. È stato amaro”.