BVB-Siviglia | Lopetegui: “Ci abbiamo creduto ma non è bastato”

BVB-Siviglia | Lopetegui: “Ci abbiamo creduto ma non è bastato”. Lo ha dichiarato l’allenatore del Siviglia, Julen Lopetegui, dopo il pareggio esterno per 2-2 al Signal Iduna Park contro il Borussia Dortmund nel ritorno degli ottavi di finale della Champions League 2020-2021. Il tecnico, in virtù della sconfitta dell’andata per 3-2 contro i gialloneri, ha espresso tutto il suo rammarico per la mancata qualificazione della sua squadra, che secondo lui avrebbe meritato di conquistarla. Ecco di seguito le parole dello stesso Lopetegui (riproduzione: TMW):

“Penso che ci sia mancato quel terzo gol. La rabbia è che in quattro parti siamo superiori a loro in tre. Hanno i migliori attaccanti al mondo. Abbiamo creduto e avuto la convinzione di passare il turno, lo abbiamo dimostrato in campo, è un peccato perché credo che avremmo meritato un gol in più. Non c’è stato solo il predominio, non abbiamo permesso a una squadra con il Borussia Dortmund di giocare con i suoi calciatori spettacolari. Non abbiamo lasciato loro campo. Ma hanno molta qualità individuale e lo hanno dimostrato, Non è stato facile andare al riposo sotto 1-0. Mi dicono che alla fine c’era anche un rigore. È difficile da accettare, soprattutto per la generosità e la mentalità del gruppo”.

“Creo que nos faltó ese tercer gol. La bronca es que en cuatro lados somos superiores a ellos en tres. Tienen los mejores delanteros del mundo. Creímos y tuvimos la convicción de pasar la ronda, lo demostramos en el campo, es una pena porque creo que hubiéramos merecido un gol más. No fue sólo el dominio, sino que no permitimos que un equipo como el Borussia Dortmund jugara con sus espectaculares jugadores. No les dejamos el campo. Pero tienen mucha calidad individual y lo demostraron, no fue fácil llegar al descanso perdiendo 1-0. Me han dicho que también hubo un penalti al final. Es difícil de aceptar, especialmente con la generosidad y la mentalidad de l’equipo”.