Cadice-Eibar | Mendilìbar: “Non meritavamo di perdere”

Cadice-Eibar | Mendilìbar: “Non meritavamo di perdere”. Lo ha affermato l’allenatore dell’Eibar, José Luis Mendilìbar, dopo la sconfitta esterna per 1-0 all’Estadio Ramón Carranza contro il Cadice, neo quattordicesima forza della Liga Santander 2020-2021. Il tecnico basco, in conferenza stampa, ha sottolineato come la sua squadra, nonostante la mole di gioco creata, non meritava poi alla fine di perdere la partita. Ecco di seguito le parole dello stesso Mendilìbar (report completo su MARCA):

“Análisis? Llevamos semana tras semana repitiendo la misma rueda de prensa. Las mismas preguntas y las mismas respuestas. Creo que competimos, hacemos cosas por empatar o ganar, pero no lo conseguimos. Nos meten pocos goles, pero somos incapaces de marcar. Nos han hecho gol en la única que han llegado, pero sabíamos que iba a ser así, porque ellos defienden bien y hacen daño en las contadas veces que llegan arriba. Teníamos que estar preparados para defender cualquier pérdida, pero por una cosa o por otra, siempre hay algún lapsus y nos pillan alguna. Hemos tenido la opción del gol anulado, del penalti, y volvemos con cero puntos. No hemos jugado tan mal como para perder, pero hemos perdido”

“Analisi? Abbiamo ripetuto la stessa conferenza stampa settimana dopo settimana. Le stesse domande e le stesse risposte. Penso che lottiamo, facciamo cose per pareggiare o vincere, ma non ci riusciamo. Prendiamo pochi gol, ma non riusciamo a segnare. Hanno segnato l’unico gol che ci è arrivato, ma sapevamo che sarebbe stato così, perché difendono bene e fanno danni le poche volte che si fanno avanti. Dovevamo essere pronti a difenderci da qualsiasi sconfitta, ma per un motivo o per l’altro, c’è sempre un calo di concentrazione e veniamo colti di sorpresa. Abbiamo avuto la possibilità del gol annullato, del rigore e siamo tornati con zero punti. Non abbiamo giocato abbastanza male per perdere, ma abbiamo perso”.