Cagliari, Ceppitelli: “Salvezza? C’è la convinzione di potercela fare”

Cagliari, Ceppitelli: “Salvezza? C’è la convinzione di potercela fare”. Lo ha dichiarato il difensore del Cagliari, Luca Ceppitelli, in un’intervista pubblicata stamani da l’Unione Sarda. Il numero 23 rossoblu, in particolare, si è soffermato sul momento difficile della sua squadra, sul cambio di allenatore tra Di Francesco e Semplici e anche sulle dieci finali che attendono i sardi da qui a fine campionato per centrare la salvezza. Ecco di seguito le dichiarazioni dello stesso Ceppitelli sintetizzate da CalcioNews24:

“Stagione difficile? Sì, ho vissuto questa situazione in diversi campionati, ma oggi la sensazione è totalmente differente, la classifica è preoccupante ma abbiamo la forza per venirne fuori. Siamo esperti, c’è la convinzione di farcela. Certo, la sconfitta a La Spezia ha complicato le cose, ma daremo il massimo per rimediare. Di Francesco e Semplici?  Di Francesco aveva un’idea di gioco ben precisa, ma con le nostre caratteristiche faticavamo a trovare la quadratura che lui ha sempre cercato. La bravura di Semplici è quella di saper cogliere i segnali che arrivano dalla squadra e cercare di far rendere tutti al meglio. Ha un carattere molto incisivo. È uno che infonde fiducia. Dieci finali da qui a fine campionato? Non si possono fare calcoli, ma vi assicuro che è un obiettivo sincero, dobbiamo giocare tutte le gare con la stessa carica. Non ci possiamo permettere di sbagliare, con gli errori e gli approcci sbagliati dovremmo aver chiuso”