Cagliari-Juventus | Pirlo: “Per vincere lo Scudetto serve un’impresa”

Cagliari-Juventus | Pirlo: “Per vincere lo Scudetto serve un’impresa”. Lo ha dichiarato l’allenatore della Juventus, Andrea Pirlo, ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria esterna per 3-1 alla Sardegna Arena contro il Cagliari, quartultima forza della Serie A 2020-2021. Il tecnico bianconero, in particolare, ha elogiato l’approccio da parte dei suoi giocatori, specie dopo l’eliminazione della Champions League contro il Porto. Pirlo, inoltre, ha definito come “classico intervento di gioco” l’intervento di Ronaldo ai danni di Cragno. Ecco di seguito le parole dello stesso Pirlo (riproduzione: TMW):

“Oggi l’approccio è stato giusto, era importante dopo la mancata qualificazione dell’altra sera. È normale abbassarsi sul 3-0, c’era un po’ di stanchezza fisica e mentale, ma la partita è sempre stata in controllo. Ronaldo? È il classico intervento di gioco, guardava il pallone. E poi ha deciso il Var… Danilo? Danilo è un calciatore intelligente, riesce a fare la sua partita in ogni zona del campo. Ha grandi qualità, può fare il centrocampista. La settimana di Ronaldo? È arrabbiato, come tutta la squadra questa settimana. Non ha parlato nel post-gara? Lo ha fatto in campo, che è quello che conta. 4-4-1 + Ronaldo modulo ideale? In realtà oggi, in fase di possesso, eravamo a tre dietro perché Cuadrado si alzava e Kulusevski scalava in mezzo. E poi finalmente ho al top Morata, che può giocare. Noi difendiamo a quattro, ma impostiamo a tre dando libertà sulla fascia a destra. Kulusevski interno? Potrebbe essere il suo ruolo futuro, ha tanti chilometri nelle gambe. Ci lavoriamo, soprattutto ora che abbiamo recuperato Morata. Se credo ancora nello Scudetto? Siamo qui per lavorare, per cercare di fare un’impresa. Noi dobbiamo vincerle tutte e sperare che l’Inter perda punti, ma il nostro obiettivo è fare più punti possibili”