fbpx

L’ex tecnico rossoblu ha parlato a TMW

L’ex allenatore del Cagliari, Massimo Rastelli, ha analizzato a Tuttomercatoweb.com la situazione legata al campionato dei rossoblu, soffermandosi in particolare su Joao Pedro, Simeone e Sottil. Ecco le sue dichiarazioni:

“Come vedo il Cagliari fino ad ora? Lo sto vedendo bene, Eusebio è molto preparato. Naturalmente quando inizia un nuovo progetto c’è bisogno di tempo per assimilare il nuovo modo di giocare ma il tecnico è stato bravo anche a cambiare sistema di gioco in base alle caratteristiche dei calciatori. Il Cagliari ora ha cambiato marcia. Joao Pedro trascinatore? Sì, è nel pieno della maturità ed è il punto di riferimento di una squadra formata da ottimi giocatori. Come giudico Simeone? Molto bene, si è ripreso e ha ritrovato fiducia e buona continuità. Gioca in una squadra propositiva e questi per un attaccante è molto importante. Cosa penso di Sottil? Può essere una bella sorpresa ma deve trovare quella continuità di rendimento che a volte quando si è giovani si stenta a trovare. Le ultime prestazioni sono state confortanti e credo che a Cagliari possa crescere nel migliore dei modi”.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: