Cagliari, Rog: “Salvezza? Siamo stati molto uniti. Sul mio ritorno…”

Il centrocampista del Cagliari, Marko Rog, ha parlato in un’intervista ai canali ufficiali del club della salvezza ottenuta dalla sua squadra, del suo recupero dall’infortunio e di come ha affrontato questo periodo difficile. Ecco di seguito le sue parole:

“Sono molto felice perché soprattutto abbiamo fatto vedere che siamo un gruppo unito e che soprattutto siamo uomini e siamo usciti da un momento difficile. Non abbiamo mai mollato, posso dirlo a loro ma anche io – sorride – da lontano e alla fine sono molto felice e contento perché abbiamo raggiunto quell’obiettivo. Ho lavorato davvero tanto con grande voglia e passione per tornare bene, ogni giorno avevo un doppio allenamento, era molto difficile però sapevo per cosa stavo lavorando e con che voglia per tornare bene e quindi spero davvero di tornare nel prossimo campionato come mi conoscono qui tutti. Mi è mancato soprattutto il calcio e poi quello che mi è mancato di più è lo spogliatoio perché sono legato con tutti. Mi sono mancati tanto, sono felice di tornare qua ed essere qui almeno per le ultime due settimane. Grazie anche all’affetto dei tifosi, dei miei compagni e soprattutto della mia famiglia, i miei vicini, ho passato quel periodo diciamo difficile e ora sono davanti a me giorni dove sto lavorando con la palla, tutte cose più divertenti e credo che per il ritiro a luglio dovrei essere pronto. Nel letto guardare le partite non andava bene, quindi soffrivo ancora di più per quello però ormai come ho detto l’importante è che ora l’abbiamo fatto e che abbiamo mostrato carattere e grazie alla gente che ci ha sostenuto sempre e che ci credeva e ora siamo usciti da quel momento. Nella vita ho capito che non sempre le cose vanno come si vuole però per quello ringrazio ancora una volta tutti quelli che erano vicini, sto guardando avanti e spero di tornare bene in ritiro e fare un bel campionato con il Cagliari l’anno prossimo”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: