fbpx

Il centrocampista parla dopo il 2-2 col Pisa

Il Chievo Verona conquista un punto pareggiando in rimonta pareggiando per 2-2 contro il Pisa. Il campo, però, in questo caso, passa in secondo piano di fronte ad un presunto epiteto di discriminazione razziale rivolto dall’attaccante del Pisa, Michele Marconi, al centrocampista del Chievo, Joel Obi. A intervenire nel post partita – rivela Trivenetogoal.it – sull’accaduto è stato Emanuele Giaccherini, che ha attaccato senza troppi complimenti l’avversario per quanto successo:

“Purtroppo oggi in campo è successa una cosa grave, un giocatore del Pisa ha insultato un nostro compagno in modo razziale. È inaccettabile e vergognoso, ci dissociamo assolutamente da quanto accaduto. Questi episodi non devono mai accadere. Non cerchiamo vantaggi, ma ci dissociamo da queste frasi razziste e ci stringiamo attorno al nostro compagno. Hanno sentito tutti, anche l’arbitro e il guardalinee”.

 

 

Per sostenerci clicca sulla pubblicità


Adsense


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: