Chievo, Marcolini: “Non siamo stati bravi. Abbiamo pagato a caro prezzo i nostri errori”

Chievo, Marcolini: “Non siamo stati bravi. Abbiamo pagato a caro prezzo i nostri errori”

Aiutaci a crescere!

Le parole del tecnico gialloblu dopo la gara col Frosinone

Prestazione anonima e deludente per il Chievo Verona, che cade per 2-0 fuori casa al Benito Stirpe contro un ritrovato Frosinone. Ecco la disamina post-gara del tecnico clivense, Michele Marcolini (fonte: tggialloblu):

Purtroppo stasera non siamo stati bravi come nelle altre occasioni. Il Frosinone nei duelli uno contro uno ci è stato superiore. Il rigore subito? Evitabilissimo. Quando con squadre del genere, così forti, commetti certi errori, ovvio che poi la paghi. La gara è stata principalmente in equilibrio. Cosa ci è mancato? Non riuscivamo a tenere la palla nella metà campo avversaria ed abbiamo sbagliato gli inserimenti. Nell’ultima parte di gara non avevamo più nulla da perdere, ed ecco che la mia squadra ha mostrato un altro atteggiamento. Era più libera mentalmente. Le scelte? Le rifarei. Vignato è subentrato dalla panchina perchè non stava benissimo. Il rammarico c’è. Siamo venuti a Frosinone per giocarcela a viso aperto, ma non ci siamo espressi come sappiamo. Non siamo stati brillanti, ma la sconfitta non va ad inficiare il nostro cammino. 

Aiutaci a crescere!

Fabio Loi