Il tecnico in 2^ parla dopo il 3-1 con la Reggina

Il Cittadella, nonostante una vigilia altamente preoccupante per via delle assenze causa Covid e per l’incertezza dovuta alla disputa o meno della partita contro la Reggina, butta il cuore oltre l’ostacolo e va a vincere in rimonta al Granillo per 3-1, rendendo amaro l’esordio di Baroni sulla panchina dei calabresi. Ecco le parole post gara del vice allenatore dei veneti, Edoardo Gorini (fonte: trivenetogoal.it):

“I ragazzi sono stati grandi, è stata la vittoria del gruppo. Siamo partiti in 20 e siamo rimasti in 17, c’è da fare un plauso ai ragazzi per questa impresa. È stata una giornata noiosa e preoccupata, sembrava che la partita dovesse essere rinviata, poi ci è stato comunicato che si doveva giocare questa sera. Abbiamo rinviato più volte la riunione tecnica, poi alla fine si è giocato. Ci siamo sentiti con Venturato che ci ha dato consigli. Siamo stati anche fortunati, ma da anni il grande cuore del Cittadella si è visto anche stasera. Va fatto un plauso alla società. Dopo l’1-0 pensavo di essere io a portare sfiga, poi per fortuna i ragazzi mi hanno fatto un regalo. Speriamo di recuperare Gargiulo, non abbiamo tante altre alternative”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: