La federazione tedesca dà 7 giorni in più alle squadre per gli allenamenti

Il 24 aprile prossimo sarà una data (forse) decisiva per il futuro del calcio tedesco in tempi di Coronavirus. In una nota la DFL, ovvero la federazione calcistica tedesca, ha dato alle squadre di Bundesliga e Zweite Bundesliga una proroga di 7 giorni (l’incontro tra le parti era previsto per il 17/04) per intensificare gli allenamenti (ovviamente parziali e secondo le vigenti norme di sicurezza).