Il tecnico parla dopo lo 0-0 col Pescara

Il Cosenza si conferma squadra operaia e dal grande temperamento caratteriale. I rossoblu, infatti, nonostante il rosso a Bittante, hanno retto per oltre 47 minuti in 10, ottenendo alla fine un ottimo 0-0 esterno contro il Pescara. Ecco le parole post gara del tecnico Roberto Occhiuzzi (fonte: tuttopescaracalcio.com):

“Dopo 15 minuti abbiamo iniziato a giocare palla a terra, poi l’espulsione ha chiaramente influito e abbiamo cambiato sistema, ma con gente che aveva gamba e pronta a ripartire palla a terra. Hanno risposto bene e sono contento. Cosa non ha funzionato nel primo tempo? Abbiamo giocato su delle situazioni dove non sfruttavamo il giocare tra le linee e lo abbiamo fatto bene dopo i primi 20′. L’approccio però non è stato positivo. Bicchiere mezzo pieno? L’arbitro ha espulso uno di noi, dopo che abbiamo subito 20 falli con solo 2 ammonizioni. Questo ti condiziona, ma siamo stati sempre li, abbiamo battuto più calci d’angolo di loro. A partite i minuti iniziali abbiamo giocato bene e dobbiamo continuare così. Punto per il morale? È importante contro una squadra importante che ha steccato solo la scorsa partita. Anche noi siamo una squadra importante, ho dei ragazzi straordinari”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: