fbpx

Le parole del tecnico dopo la gara con la Juve Stabia

A 5 giornate dalla fine, il distacco era di 5 punti e molti davano per scontata la retrocessione del Cosenza, che invece, grazie al successo per 3-1 contro la Juve Stabia e alle contemporanee sconfitte di Perugia e Pescara, ottiene una clamorosa e meritata salvezza dall’incredulità generale. Ecco le parole post gara del tecnico Roberto Occhiuzzi (fonte: TifoCosenza.it):

“Questo è un risultato straordinario che va condiviso con un gruppo di giocatori fantastici, con lo staff medico, i magazzinieri. Il gol di Luca Garritano? Lo ringraziamo pubblicamente. Questi risultati danno soddisfazioni a persone che si prendono tante critiche, come il presidente e il direttore. Così come ha fatto questo gruppo di ragazzi, considerati quasi dei brocchi. Questa è una squadra forte e lo ha dimostrato e si sono tolti delle soddisfazioni a livello personale. La cosa più bella è far sentire i cosentini orgogliosi di questi calciatori. E lo devono essere perché hanno scritto un’incancellabile pagina di storia del Cosenza. Ci dobbiamo godere il presente. Le mie origini sono la mia forza, quando andavo fuori a giocare Cetraro e Cosenza erano la mia forza. Sono orgoglioso di essere cetrarese e cosentino”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: