fbpx

Il presidente rossoblu parla a Radio Kiss Kiss

Il Crotone è reduce dal pareggio a reti bianche dell’Olimpico-Grande Torino contro i granata di Marco Giampaolo. I progressi sotto il profilo del gioco ci sono ma la classifica è ancora deficitaria. Proprio sulla situazione dei Pitagorici ma anche del calcio in generale in tempi di Covid è intervenuto il presidente del Crotone, Gianni Vrenna, a Radio Kiss Kiss. Ecco quanto evidenziato da spazionapoli.it:

“Sono dell’avviso che era inopportuna questa sosta in questo momento, specialmente per ciò che stiamo vivendo. Andiamo avanti nella speranza che questo campionato non ci riservi sorprese in negativo. Sembra che la situazione stia peggiorando di giorno in giorno, la speranza è quella di far continuare il calcio, ma solo in sicurezza. Purtroppo la sensazione che c’è è che in Calabria nessuno ha fatto nulla per poter evitare questa situazione. Di questo passo si falsa il campionato. Noi abbiamo avuto un caso di COVID ed è un mese che non abbiamo il giocatore in squadra. Spero non si facciano ulteriori sciocchezze e si possa salvaguardare la salute dei tesserati di ogni club. Il Crotone è una squadra che ha una identità di gioco, ce la siamo giocata contro tutti nelle prime sette partite e purtroppo per errori individuali non è andata come speravamo. La nostra classifica piange, ma credo che attraverso il gioco la situazione possa migliorare”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: