Crystal Palace-Chelsea | Tuchel: “Abbiamo giocato molto bene”

Crystal Palace-Chelsea | Tuchel: “Abbiamo giocato molto bene”. Lo ha dichiarato il manager del Chelsea, Thomas Tuchel, ai microfoni di BBC Match Of The Day dopo la vittoria esterna per 4-1 a Selhurst Park nel derby contro il Crystal Palace, tredicesima forza della Premier League 2020-2021. Il manager dei Blues, nel post partita, ha sottolineato come la sua squadra abbia dato una risposta molto convincente dopo il crollo casalingo dello scorso turno contro il WBA. Ecco di seguito le parole dello stesso Tuchel (riproduzione: bbc.com):

“It was very good. We started very well, very aggressive and we had a high percentage of possession. We also had a good switch of play and we had a lot of touches in the box – so a very good performance. We dropped a little bit after the third goal but we had a good response, especially after the goal we conceded. We created a lot of chances and didn’t allow much for them.  [Kai Havertz] maybe should’ve scored more, he had more chances. He can still improve his hunger and determination. He has outstanding quality. He’s not the leader of this team and he doesn’t have to be. He had excellent runs and he could’ve scored more. It’s still a matter of position on timing and decision making in the box, which will give the boys a lot of confidence to score in away games. We have the feeling we could’ve scored more but we deserved that and that’s a nice feeling for our self-confidence.”

“È stato molto buono. Abbiamo iniziato molto bene, molto aggressivi e abbiamo avuto un’alta percentuale di possesso. Abbiamo anche avuto un buon cambio di gioco e abbiamo avuto un sacco di tocchi in area – quindi una prestazione molto buona. Siamo calati un po’ dopo il terzo gol, ma abbiamo avuto una buona risposta, soprattutto dopo il gol subito. Abbiamo creato molte occasioni e non abbiamo concesso molto a loro.  [Kai Havertz] forse avrebbe dovuto segnare di più, ha avuto molte occasioni. Può ancora migliorare la sua fame e determinazione. Ha una qualità eccezionale. Non è il leader di questa squadra e non deve esserlo. Ha fatto ottime corse e avrebbe potuto segnare di più. È ancora una questione di posizione, di tempismo e di decisione in area di rigore, che darà ai ragazzi molta fiducia per segnare in trasferta. Abbiamo la sensazione che avremmo potuto segnare di più ma ce lo siamo meritato e questa è una bella sensazione per la nostra autostima”.