fbpx

Il manager parla dopo l’1-1 col Brighton

Il pomeriggio del Crystal Palace è senza dubbio a due facce. Da una parte c’è quella raffigurante la diligenza nella fase difensiva dall’altra quella negativa del non chiudere subito la gara e di lasciare fino alla fine gli avversari (il Brighton in questo caso) in gioco fino alla fine. In questo modo, il Brighton ha trovato proprio nel finale l’1-1, risultato definitivo dell’incontro. Ecco le parole post gara del manager Roy Hodgson a BBC Sport:

“La qualità delle prestazioni difensive e lo sforzo messo in campo contro una buona squadra. Abbiamo difeso molto bene la nostra area, raggiungendo quasi tre punti. È una cosa che può succedere, nel primo o nel 95° minuto – se l’avversario ha la palla intorno alla tua area può scivolare o avere fortuna con una deviazione, che sono sicuro direbbero pienamente meritata. Abbiamo iniziato a mostrare i muscoli a volte nel primo tempo. Ma purtroppo c’è sempre qualcosa in una partita quando si conduce 1-0 e l’avversario ti porta la partita [fino alla fine], c’è qualcosa che porta una mentalità da assedio a vedere la partita. Se avessimo ottenuto il secondo gol avresti visto una mentalità diversa, ma abbiamo deciso la mentalità dell’assedio e ci ha quasi visto passare. C’è molto di più che dobbiamo fare. Abbiamo incontrato una squadra come il Brighton che ha giocato bene oggi. Siamo stati abbastanza bravi in difesa e con la nostra disciplina e il nostro spirito da farcela con tre punti, ma non ci sentiremmo di dire che questo è tutto il nostro lavoro tattico che abbiamo fatto”. Per fortuna ora lo sto facendo con un gruppo con la competizione per i posti. Il VAR? “Si è optato per questo. Si è optato per il VAR. È stato visto come migliore ed esclude chiari errori di giudizio. Si dà il caso che io non sappia che ce ne siano così tanti da parte dei funzionari sul campo. Ci ha portato in un mondo diverso, dove quando un gol viene segnato, si è spiritosi nel vedere se verrà segnato. Ci sono sempre dei gradi dopo un giro di partite di dirigenti che si sentono trattati in modo duro o meno duro”.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: