Dinamo Zagabria-Krasnodar | Musaev: “Abbiamo concesso troppo”

Dinamo Zagabria-Krasnodar | Musaev: “Abbiamo concesso troppo”. Sono le parole dell’allenatore del Krasnodar, Murad Musaev, ai microfoni del portale news.sportbox.ru dopo la sconfitta esterna per 1-0 allo Stadion Maksimir contro la Dinamo Zagabria nel ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League (all’andata finì 3-2 per i croati n.d.r.). Il tecnico dei neroverdi, nell’analizzare l’eliminazione dei suoi dalla competizione, ha criticato la fase difensiva della squadra (specie in occasione del gol avversario) ma anche la poca pericolosità in attacco e più precisamente nelle ripartenze. Ecco di seguito le parole dello stesso Musaev (qui la versione integrale):

“Как и ожидалось, игра вышла сложная, с большим количеством борьбы. У нас в Загребе было мало пространства, чтобы проводить свои атаки. Противник хорошо выглядел физически. Пропустили гол после глупой ошибки, подарили этот мяч. Мы не смогли создать пространства, не смогли создать должного давления, чтобы добиться должной победы.

“Come previsto, la partita è stata difficile, con molta combattività. Avevamo poco spazio contro la Dinamo Zagabria per effettuare i nostri attacchi. Gli avversari sembravano stessero bene fisicamente. Abbiamo concesso il gol dopo un errore stupido, dando via la palla. Non siamo stati in grado di creare spazi, di creare la giusta pressione per ottenere una vittoria adeguata”.