fbpx

Il tecnico parla dopo la sconfitta (2-1) col Villarreal

L’Eibar mostra dei progressi sotto il profilo del gioco e dell’atteggiamento rispetto all’esordio contro il Celta Vigo ma non basta ad evitare la sconfitta (in rimonta) nel match esterno contro il Villarreal (2-1 il finale). Ecco le parole post gara del tecnico José Luis Mendilìbar (fonte: MARCA):

 “Non abbiamo avuto paura. All’inizio eravamo in pericolo, ma non ci siamo tirati indietro e abbiamo voluto giocare. Non hanno portato tutti i loro giocatori per attaccarci negli spazi aperti. Abbiamo tenuto in piedi la difesa e l’abbiamo stretta e non è stato facile con 31 gradi per 90 minuti. La cosa strana è che la partita col Villarreal sia stata alle 16.00 anziché alle 21.00. Non so chi fa queste cose, ma non ha avuto molto successo. La possibile espulsione di Asenjo? Non ho visto la giocata di Inui, ma ho pensato che l’intervento di Asenjo fosse da rosso. Il guardialinee ha alzato la bandierina dicendo che era fuorigioco. Non sembrava fosse così netto e le linee sembravano essere segnate da un disegnatore. Le 400 gare in Liga? Non sapevo cosa portavo con me, ma è un lavoro di costanza, di perseveranza. Ci piace quello che facciamo e lo facciamo da tutta la vita”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: