fbpx

Il tecnico parla dopo il 2-1 con l’Alavés

L’Eibar perde per la seconda volta consecutiva –  la sesta in questo campionato – per 2-1 contro l’Alavés. Con questo risultato, i baschi sono quartultimi con 1 punto di margine sulla zona retrocessione. Ecco le parole post gara del tecnico José Luis Mendilìbar (report completo su MARCA):

“Analisis? Hemos hecho 20 minutos buenos en los que hemos tenido dos oportunidades claras y no las hemos aprovechado. Después hemos desaparecido. Ellos han empezado a jugar largo con sus dos delanteros y nos han ganado casi todos los balones. Las segundas jugadas también han sido para el Alavés. Han dominado, han estado cómodos, no nos hemos podido meter en el partido y han sido superiores. No sé si hemos notado el esfuerzo contra el Madrid, pero no hemos sido nosotros. […] Hemos jugado más con el corazón que con la cabeza. […] Hay que corregir los errores para no repetirlos y olvidar este partido”.

“Analisi? Abbiamo fatto 20 minuti buoni in cui abbiamo avuto due occasioni chiare e non le abbiamo sfruttate. Poi siamo scomparsi. Hanno iniziato a giocare a lungo con i loro due attaccanti e ci hanno battuto quasi su ogni palla. Anche le seconde palle erano per l’Alavés. Hanno dominato, erano a loro agio, non potevamo entrare in gara ed erano superiori. Non so se abbiamo pagato lo sforzo contro il Real Madrid, ma non siamo stati noi. […] Abbiamo giocato più con il cuore che con la testa. Pensavamo che andando fino in fondo avremmo avuto delle possibilità e non le abbiamo avute. […] Dobbiamo correggere i nostri errori per non ripeterli e dimenticare questa partita”.

Per sostenerci clicca sulla pubblicità


Adsense


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: