Eibar-Valladolid | González: “Sono felice per come abbiamo giocato”

Eibar-Valladolid | González: “Sono felice per come abbiamo giocato”. Sono le parole dell’allenatore del Valladolid, Sergio González, dopo il pareggio esterno per 1-1 a Ipurua contro l’Eibar. Il tecnico dei Blanquivioletas ha elogiato la prova dei suoi nell’arco dei 90 minuti ma anche espresso rammarico per non aver portato a casa l’intera posta in palio. Per il Valladolid, che non vince dal 2 gennaio (0-1 col Getafe), si tratta del nono pareggio stagionale. Di seguito le parole dello stesso González (report completo su MARCA):

Nos vamos contentos porque hemos competido, pero no nos vamos contentos porque no hemos ganado. Sumar siempre es importante porque hemos tenido mucha personalidad en un campo difícil. Creo que el equipo ha competido bien y así todavía tenemos muchas cosas que decir en LaLiga. Tal y como hemos competido nos podemos ir tranquilos. Éste es el camino. A vosotros y a la afición es muy difícil contentaros, tenemos que empujar todos hacia el mismo lado. Quedan 15 partidos y tenemos que ganar cinco o seis. Jugando así estamos más cerca de conseguirlo que en Vitoria. Numero elevato de golaverages perdidos? Es un dato que está ahí y nos dice que tenemos que hacer un punto más que los rivales”

“Siamo felici perché abbiamo giocato, ma non siamo felici perché non abbiamo vinto. È sempre importante vincere perché abbiamo avuto molta personalità su un campo difficile. Penso che la squadra ha giocato bene e abbiamo ancora molto da dire in LaLiga. Per come abbiamo giocato, possiamo andarcene con tranquillità. Questa è la strada da seguire. È molto difficile rendere felici voi e i fan, dobbiamo tutti spingere nella stessa direzione. Restano 15 partite e dobbiamo vincerne cinque o sei. Giocando così siamo più vicini a raggiungerlo che a Vitoria. Tanti gol subiti? È un fatto di fatto e ci dice che dobbiamo fare un punto in più dei nostri avversari”.