Eintracht-Union Berlino | Hütter: “L’importante era vincere la partita”

Eintracht-Union Berlino | Hütter: “L’importante era vincere la partita”. Sono le parole dell’allenatore dell’Eintracht Francoforte, “Adi” Hütter, dopo la vittoria interna per 5-2 al Deutsche Bank Park contro l’Union Berlino, settima forza della Bundesliga 2020-2021. Il tecnico rossonero, in conferenza stampa, ha sottolineato l’importanza della vittoria ottenuta ma ha anche espresso forte disappunto per il secondo tempo dei suoi ragazzi, rei di aver concesso troppe occasioni agli avversari. Ecco di seguito le parole dello stesso Hütter (fonte: Kicker):

“Es ist ein Spiel, wo man viel analysieren muss. Gerade in der ersten Halbzeit war es mit dem Ball angesichts der Ausfälle toll. Zweite Halbzeit haben wir zu viele Chancen zugelassen, das hat mir überhaupt nicht gepasst. Wir haben einen sehr guten Kevin Trapp gebraucht. Am Ende des Tages haben wir die drei Punkte und das ist das, was zählt.”

“È una partita in cui bisogna analizzare molto. Soprattutto nel primo tempo è stato grande con la palla considerando i falli. Nel secondo tempo abbiamo concesso troppe occasioni, questo non mi è piaciuto affatto. Avevamo bisogno di un ottimo Kevin Trapp. Alla fine della giornata, abbiamo ottenuto i tre punti ed è quello che conta”.