Elche-Eibar | Mendilìbar: “Dobbiamo migliorare in fase offensiva”

Elche-Eibar | Mendilìbar: “Dobbiamo migliorare in fase offensiva”. Sono le parole dell’allenatore dell’Eibar, José Luis Mendilìbar, dopo la sconfitta esterna per 1-0 all’ Estadio Manuel Martínez Valero contro il nuovo Elche di Fran Escribá. Il tecnico della formazione basca, nella conferenza stampa post partita, ha sottolineato ancora una volta come la sua squadra abbia palesato in tutto l’arco dell’incontro evidenti difficoltà dal punto di vista della fase offensiva e della finalizzazione nonostante le occasioni create durante il corso della partita. Per l’Eibar, che non vince dallo scorso 3 gennaio (2-0 contro il Granada), si tratta dell’undicesima sconfitta stagionale, che lo fa rimanere al quartultimo posto in classifica a quota 21 punti. Di seguito le parole dello stesso Mendilìbar (report completo su MARCA):

“Valoración del partido? En el primer tiempo, estuvimos mejor. Pero hicieron gol en un remate. Nosotros rematamos bastante, pero casi nunca entre los tres palos. Pero muy pocas paradas de Badia. Así es difícil marcar. Quitando diez minutos del segundo tiempo, en los que el Elche nos generó ocasiones claras en contraataques por la derecha, estuvimos bien. Dominamos en momentos. Pero las áreas mandan. Ellos hicieron gol y nosotros ninguno. Y nos cuesta llegar en condiciones de remate. Y llevamos tiempo así. Debemos mejorar”.

“Come valuta la partita? Nel primo tempo siamo stati migliori. Ma hanno segnato un gol da un tiro. Abbiamo sparato molto, ma quasi mai tra i pali. Ma Badia ha fatto pochissimi salvataggi. È difficile segnare così. A parte dieci minuti del secondo tempo, in cui Elche ha creato chiare occasioni in contropiede sulla destra, siamo stati bravi. A volte abbiamo dominato. Ma le aree di rigore regnano. Loro hanno fatto gol e noi non ne abbiamo fatti. Ed è difficile per noi fare un tiro in porta. Ed è così già da un po’ di tempo. Dobbiamo migliorare”.