fbpx

Il vice allenatore parla dopo lo 0-3 con la Real Sociedad

Esordio amarissimo in Liga Santander 2020-21. I neroverdi, neopromossi in massima divisione come il Cadice e l’Huesca, perdono al loro esordio in campionato in casa per 3-0 contro una ritrovata Real Sociedad. Ecco le parole del vice allenatore Jesús Muñoz (vista l’indisponibilità dell’allenatore Jorge Almirón per via di problemi legati al suo tesserino da tecnico in prima e alla sua validità europea) – (fonte: es.besoccer.es):

“Abbiamo giocato contro una grandissima squadra, con giocatori di altissimo livello. Abbiamo vissuto una situazione anomala nel precampionato e dobbiamo rimanere con quella con cui abbiamo giocato e talvolta ci abbiamo creduto… Nella nostra mente deve essere solo ora per correggere gli errori commessi e trarre le conclusioni positive, perché mercoledì c’è un’altra partita. Di fronte a noi c’era un avversario che giocava insieme da tempo e aveva un’idea precisa di come sarebbe stata la partita, e abbiamo avuto diversi debuttanti. Dobbiamo continuare a crescere e migliorare per poter competere con l’Eibar nella prossima giornata”.

Per sostenerci clicca sulla pubblicità


Adsense


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: