fbpx

Le parole del tecnico dei toscani dopo il match col Crotone

Primo tempo non buono, in crescendo nella ripresa con almeno 3 palle gol sciupate e che potevano regalare 3 punti fondamentali in chiave campionato. E’ il pensiero del tecnico dell’Empoli, Christian Bucchi, nella conferenza stampa successiva al fischio finale del match pareggiato dai toscani fuori casa per 0-0 contro il Crotone. Ecco le dichiarazioni del tecnico così come riportate da ilrossoblu.it:

“Non ho mai avuto dubbi sul valore del Crotone: lo scorso anno hanno avuto dei problemi venendo da una retrocessione. Il loro finale è stato in crescendo, si sono ben comportati nella seconda parte di campionato. Oggi ho guardato i cambi e sono entrati calciatori importanti da entrambe le parti, penso che possano ambire a qualcosa di importante, sono una squadra difficilissima da affrontare sopratutto all’Ezio Scida. Abbiamo dovuto affrontare il caldo, l’ambiente e la partenza forte del Crotone, sono una squadra che gioca con cinque uomini a centrocampo e cercano ampiezza. Siamo andati meglio nel secondo tempo rispetto alla prima frazione di gioco, abbiamo avuto tre occasioni clamorose non sfruttate, è stata una partita difficile dove nella prima parte per merito del Crotone demerito nostro non abbiamo fatto benissimo, loro hanno avuto qualche occasione ma il resto sono state parate da fuori area, diciamo ordinaria amministrazione”.

Per sostenerci clicca sulla pubblicità


Adsense


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: