Il tecnico parla dopo il 3-1 col Pisa

Il derby di Toscana si colora di azzurro sopra il cielo del Carlo Castellani, dove l’Empoli compie una grande rimonta vincendo per 3-1 il match coi corregionali del Pisa e andando (almeno per una notte) in testa al campionato di Serie B a quota 13 punti. Ecco le parole post gara del tecnico Alessio Dionisi a Radio Lady:

“Siamo andati di nuovo sotto e dobbiamo essere più bravi. La squadra non si è mai disunita, non abbiamo mai avuto paura. Per noi è stata una bella rimonta. Dobbiamo recuperare qualche forza, ma ora festeggiamo per il risultato e la prestazione. Poi penseremo alle prossime, dimentichiamoci le partite fatte finora. La Mantia è premiato dalla serata per il sacrificio che dà alla squadra. Per noi è uno dei tanti giocatori importanti. Gli attaccanti si mettono a disposizione, noi giochiamo per farli segnare. Qualcuno ha giocato tre gare di fila ma non ha demeritato. Abbiamo preso un gol evitabile, specie in una partita come oggi. Dopo la rete loro li abbiamo contenuti, loro aspettavano un nostro errore. Faccio i complimenti a tutti. Vincere in rimonta ci dà coraggio e consapevolezza. Spero che i tifosi ci abbiano visto, è un peccato che gli spettatori non potessero esserci. Ci saranno partite dove giocheremo peggio o non esprimeremo il nostro calcio, spero che questo comunque faccia spingere la squadra dai fan. Penso sia bello condividere questo successo con chi tifa Empoli”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: