Il tecnico parla dopo il 3-1 col Brescia

L’Empoli risponde alla Salernitana accorciando a -1 dalla vetta e mantenendo il secondo posto in classifica grazie al 3-1 esterno contro il Brescia. Al Rigamonti, la squadra di Alessio Dionisi mostra tutto il suo potenziale offensivo, tirando tanto (24 contro 6) e avendo anche maggiore possesso palla (55% contro 45). Con questo risultato, i toscani hanno ora 30 punti. Ecco le parole post gara dello stesso Dionisi a Radio Lady e riprese da Tuttomercatoweb.com:

“Sapevamo di affrontare una squadra forte. Ne siamo usciti bene. Dispiace aver preso quel rigore, eravamo in controllo e poteva metterci in difficoltà. La squadra ha avuto grande attenzione. Giocavamo col Brescia a Brescia e sono molto contento. Non è ancora finita e non abbiamo fatto ancora niente. Non dimentichiamoci da dove siamo partiti, quelli eravamo e ora dobbiamo fare ancora. La B la conosciamo, non ci sono partite scontate. I risultati di questo turno lo dimostrano. La classifica non conta, che ne parlino gli altri. Mettiamo qualità e consapevolezza, poi è solo Empoli contro Ascoli, non gioca la classifica”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: