Everton-Fulham | Ancelotti: “Non abbiamo giocato bene”

Everton-Fulham | Ancelotti: “Non abbiamo giocato bene”. È il commento del manager dell’Everton, Carlo Ancelotti, ai microfoni di BT Sport dopo la sconfitta interna (a sorpresa) per 2-0 a Goodison Park contro il Fulham, terzultima forza della Premier League 2020-2021. Il manager dei Toffees, in particolare, ha evidenziato come i suoi abbiano avuto problemi sia dal punto di vista della tenuta fisica sia di quella tecnica, a causa dei meriti dell’avversario. Per l’Everton, che non vince dallo scorso 3 febbraio (2-1 contro il Leeds), si tratta della settima sconfitta stagionale. Di seguito le parole dello stesso Ancelotti (riproduzione: bbc.com):

“The game was not good, we had problems everywhere, they pout a lot of pressure on our defenders and we were not able to build up properly. We were affected on the physical aspect because they played with a lot of intensity and we were not able to manage this. Physically we knew it was a difficult game, Fulham is a team that likes to play but we were not able to do what we prepared. The physical aspect affected us a lot. It is an unpredictable season, we have lost a lot of at home and won a lot away”

“La partita non è stata buona, abbiamo avuto problemi ovunque, hanno fatto molta pressione sui nostri difensori e non siamo stati in grado di costruire correttamente. Siamo stati colpiti sull’aspetto fisico perché hanno giocato con molta intensità e non siamo stati in grado di gestire questo. Fisicamente sapevamo che era una partita difficile, il Fulham è una squadra a cui piace giocare ma non siamo stati in grado di fare quello che avevamo preparato. L’aspetto fisico ci ha condizionato molto. È una stagione imprevedibile, abbiamo perso molto in casa e vinto molto in trasferta”