Everton-Man City | Ancelotti: “Siamo stati in partita per un’ora”

Everton-Man City | Ancelotti: “Siamo stati in partita per un’ora”. Lo ha dichiarato il manager dell’Everton, Carlo Ancelotti, ai microfoni di BBC Sport dopo la sconfitta interna per 3-1 a Goodison Park contro il Manchester City nel recupero della 16^ giornata della Premier League 2020-2021. Il manager dei Toffees, in particolare, ha voluto sottolineare come i suoi abbiano retto l’urto per 60 minuti ma ha anche riconosciuto l’ampio divario tecnico e psicologico con la capolista. Ecco di seguito le parole post partita dello stesso Ancelotti (riproduzione: bbc.com):

“It was hard, almost impossible. We were in the game for an hour and we fought. When they scored the second goal it was very dificult. They are the best team and we are not at the same level. They don’t have only quality, they are also strong. At the moment they are the best team, they have quality, power, belief. It is very difficult to compete with them. It will be a different game against Liverpool. We are on a good run away and we believe more. Liverpool are a fantastic team but in football you never know. Yerry Mina won’t be able to play at the weekend.”

“È stata dura, quasi impossibile. Siamo stati in partita per un’ora e abbiamo lottato. Quando hanno segnato il secondo gol è stato molto difficile. Loro sono la squadra migliore e noi non siamo allo stesso livello. Non hanno solo qualità, sono anche forti. Al momento sono la squadra migliore, hanno qualità, forza, convinzione. È molto difficile competere con loro. Contro il Liverpool sarà una partita diversa. Siamo in un buon momento e ci crediamo di più. Il Liverpool è una squadra fantastica ma nel calcio non si sa mai. Yerry Mina non potrà giocare nel fine settimana”.