fbpx

Il tecnico parla dopo lo 0-0 col Parma

La Fiorentina non riesce a trovare la tanto agognata continuità di risultati. La Viola, infatti, nonostante una buona prestazione collettiva, non è andata oltre lo 0-0 contro il Parma al Tardini. Ecco alcuni passaggi delle parole post gara del tecnico Beppe Iachini (che molti danno oramai al passo d’addio con Prandelli pronto a tornare n.d.r.) ai microfoni di DAZN (report completo su TMW):

“La squadra ha fatto la partita che doveva fare, sul piano della ricerca del predominio, cercando di giocare e attaccare nella metà campo avversaria. Però abbiamo trovato una squadra molto chiusa, bassa, e non era facile trovare spazi. Dovevamo trovare la giocata finale, l’ultimo passaggio e sbloccare la partita. Non ci siamo riusciti e con il passare dei minuti abbiamo provato a vincerla, prestando attenzione perché il Parma quando ruba palla ti può fare male in contropiede. Dietro abbiamo fatto bene, concedendo poco o nulla. Perché non abbiamo riempito l’area di rigore con Vlahovic? Il centravanti era Kouamè e poi Cutrone, cercando di sfruttare bene gli inserimenti da dietro delle mezzali. È arrivato Biraghi un paio di volte alla conclusione, dovevamo sbloccare la gara ma non ci siamo riusciti, ma lo spirito della squadra è stato buono, abbiamo fatto la partita che dovevamo fare”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: