Fiorentina-Lazio | Inzaghi: “Siamo delusi per aver perso questa partita”

Fiorentina-Lazio | Inzaghi: “Siamo delusi per aver perso questa partita”. Lo ha dichiarato l’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, ai microfoni di DAZN dopo la sconfitta esterna per 2-0 all’Artemio Franchi contro la Fiorentina, tredicesima forza della Serie A 2020-2021. Il tecnico biancoceleste, nel post partita, ha espresso tutto il suo rammarico per questo risultato negativo in una partita tosta e dura. Ecco di seguito le parole dello stesso Inzaghi riprese da CalcioNews24:

“La sconfitta? Chiaramente c’è delusione. Sapevamo che sarebbe stata una partita tosta e dura. Il primo tempo abbiamo tenuto molto bene il campo, purtroppo ci sono stati episodi che hanno indirizzato la gara. C’è stata l’occasione di Correa e sul loro gol potevamo difendere bene. C’è rammarico per il primo tempo, poi nel secondo tempo non è stata più una partita di calcio. Avremo giocato sì e no 20 minuti, quindi non posso dire nulla. Sul primo tempo ho molto rammarico, perché siamo finiti sotto 1-0. Episodi? Probabilmente siamo stati un po’ troppo lenti a girare la palla, anche se sapevamo che avremmo incontrato una squadra difensiva. Non siamo riusciti a finalizzare e alla fine abbiamo preso quel gol in cui ci abbiamo messo anche del nostro. Problemi di alcuni miei giocatori? Luis Alberto ha fatto una buona gara nonostante tutto. Lazzari ha avuto un po’ di problemi e mancava anche Fares. L’occasione clamorosa di Correa poteva sbloccare la partita e non siamo riusciti a difenderci bene nelle loro occasioni. Mancano ancora 4 partite e speriamo di recuperare qualche uomo e qualche energia per cercare di lottare fino alla fine. Abbiamo anche la rottura del naso di Milinkovic, che nello scontro con Pulgar si è rotto il setto nasale, ma è voluto rimanere in campo”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: