fbpx

Il tecnico parla dopo l’1-1 col Sassuolo

La Fiorentina, dopo la netta sconfitta per 3-0 contro l’Atalanta, conquista un punto prezioso in chiave salvezza pareggiando per 1-1 in casa al Franchi contro il Sassuolo. Ecco le parole post gara del tecnico Cesare Prandelli a FirenzeViola.it (riproduzione: TMW):

“Il gol di Vlahovic? Sono felice per lui perché è un ragazzo giovane che sta provando a dimostrare il suo valore: credo molto in Dusan. Oggi abbiamo avuto una grande reazione, questo vuol dire che abbiamo qualcosa dentro e dobbiamo esprimerlo sempre. La difesa a tre? In testa la squadra aveva le sue conoscenze, non volevo dare alcun alibi: la difesa a tre o quattro è un falso problema ma la prestazione è stata buona. Ho avuto le risposte caratteriali che mi aspettavo. Bonaventura? Se non è stato il migliore in campo ci è andato vicino: non ha mai perso palla, ha provato sempre gli inserimenti. Kouamé? Gli ho tirato le orecchie, quando sei fresco devi sempre andare a pressare. Il mancato secondo giallo su Locatelli? È una scelta che va accettata: il quarto uomo mi ha dato una spiegazione tecnica. Amrabat centrale ancora? Se riusciamo a disciplinarlo un po’, è un calciatore di grande spessore ma lui vuole sempre attaccare gli spazi quando ha la palla”.

Per sostenerci clicca sulla pubblicità


Adsense


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: