Il contratto del numero 4 della Viola scade nel 2022

Con la possibile partenza di Nikola Milenkovic in vista del nuovo mercato estivo, la Fiorentina lavora contro il tempo per offrire al giocatore un restyling duraturo.

L’idea è di presentargli nei prossimi giorni una nuova proposta di rinnovo oltre l’estate del 2022, con un forte aumento di stipendio.

Daniele Pradé, direttore sportivo del club, è fiducioso di poter convincere il ventiduenne calciatore serbo, che si è affermato come uno dei più promettenti difensori del calcio europeo.

Le grandi d’Europa lo tengono d’occhio e la Fiorentina ha la possibilità di chiudere al più presto un nuovo rinnovo aumentando la clausola rescissoria.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: