Fulham-Man City | Guardiola: “Abbiamo fatto una grande prestazione”

Fulham-Man City | Guardiola: “Abbiamo fatto una grande prestazione”. Lo ha dichiarato il manager del Manchester City, Pep Guardiola, ai microfoni di BT Sport dopo la vittoria esterna per 3-0 al Craven Cottage contro il Fulham, terzultimo insieme al Brighton nella classifica della Premier League 2020-2021. Il manager dei Citizens, nel post partita, ha voluto elogiare la prestazione fatta dalla sua squadra, soffermandosi in particolare su quelle di Aguero e Gabriel Jesùs (entrambi a segno oltre a Stones n.d.r.) e ha anche chiesto attenzione e continuità in vista dei prossimi impegni ufficiali del club in Champions League e in FA Cup. Ecco di seguito le parole dello stesso Guardiola (riproduzione: bbc.com):

“A great performance against a team like this who are so physical and have good ideas. It was an important victory for us. Eight games left and we are closer… Our pressing for the second and third goal… It was so difficult and we make a good game. Of course. The dynamic of the season is good. We didn’t concede so that’s good. So satisfying. Now we have two finals in the Champions League and the FA Cup. It was important for him [Sergio Aguero]. To score goals is everything for him and Gabriel [Jesus] as well. All the team was brilliant. Wins help to win the next game – of course, a different competition. There is not a second option in the next game. We will prepare our best and try to do well to get in the next stage.”

“Una grande prestazione contro una squadra come questa che è molto fisica e ha buone idee. È stata una vittoria importante per noi. Mancano otto partite e siamo più vicini… Il nostro pressing per il secondo e terzo gol… Era molto difficile e abbiamo fatto una buona partita. Naturalmente. La stagione sta andando bene. Non abbiamo concesso, quindi è un bene. È una grande soddisfazione. Ora abbiamo due partite decisive in Champions League e in FA Cup. Era importante per lui [Sergio Aguero]. Fare gol è tutto per lui e anche per Gabriel [Jesus]. Tutta la squadra è stata brillante. Vincere aiuta a vincere la prossima partita – ovviamente, una competizione diversa. Non c’è una seconda scelta nella prossima partita. Ci prepareremo al meglio e cercheremo di fare bene per entrare nella prossima fase”.