Getafe-Atletico Madrid | Simeone: “Noi meglio nel secondo tempo”

Getafe-Atletico Madrid | Simeone: “Noi meglio nel secondo tempo”. Lo ha affermato l’allenatore dell’Atletico Madrid, Diego Pablo Simeone, dopo il pareggio esterno per 0-0 al Coliseum Alfonso Pérez contro il Getafe, quindicesima forza della Liga Santander 2020-2021. Il tecnico dei Colchoneros, in conferenza stampa, ha elogiato il secondo tempo dei suoi giocatori, in crescita rispetto al primo dove la squadra – secondo Simeone – non è andata bene. Il “Cholo”, inoltre, ha anche parlato della lotta per il titolo, con Real Madrid e Barcellona principali inseguitrici. In tal senso, Simeone è stato chiaro con la sua squadra, che è stata chiamata dal suo tecnico a mantenere la calma e a guardare avanti. Ecco di seguito le parole dello stesso Simeone (report completo su MARCA):

“Resultados? Me agarro de los últimos cuatro, ganamos dos y empatamos dos. Hoy hicimos un segundo tiempo muy bueno y el primero no fue bueno, no estuvimos donde quisimos, en el segundo se gestionó muy bien el juego para marcar, pero no fuimos contundentes y nos llevó al 0-0. LaLiga es compleja para todos como se ve en todos los partidos. ¿Vale el punto? Teníamos la ilusión de volver a ganar y seguir manteniendo la diferencia que tenemos, el primer tiempo no fue bueno, no fluyó el juego, no hubo transiciones rápidas, no pudimos aprovechar la profundidad. En el segundo tiempo mejoró el equipo, con once contra once lo llevamos bien y luego con uno más también tuvimos más posibilidades de convertir. Me quedo con que el equipo está jugando bien, hay que tener más calma, sabemos que Madrid y Barcelona no van a perder de aquí al final del campeonato, el ansia que no aparezca y seguir nuestro camino”

“Risultati? Prendo le ultime quattro, ne abbiamo vinte due e pareggiate due. Oggi abbiamo avuto un ottimo secondo tempo e il primo tempo non è stato buono, non eravamo dove volevamo essere, nel secondo tempo abbiamo gestito molto bene il gioco per segnare, ma non siamo stati convincenti e questo ha portato al pareggio per 0-0. LaLiga è complessa per tutti, come si può vedere in ogni partita. Vale la pena di prendere il punto? Abbiamo avuto l’illusione di vincere di nuovo e mantenere il vantaggio che abbiamo, il primo tempo non è stato buono, il gioco non scorreva, non c’erano transizioni veloci, non potevamo sfruttare la profondità. Nel secondo tempo la squadra è migliorata, con undici contro undici abbiamo fatto bene e poi con uno in più abbiamo anche avuto più possibilità di segnare. Terrò che la squadra sta giocando bene, dobbiamo essere più calmi, sappiamo che Real Madrid e Barcellona non dobbiamo perdere fino alla fine del campionato, non essere ansiosi e andare avanti per la nostra strada”