fbpx

 Il tecnico parla dopo l’1-0 col Barcellona

Il Getafe vola in testa alla classifica assieme a Real Madrid, Granada e al neopromosso Cadice. La formazione di Pepe Bordalás gioca una grandissima partita, riuscendo ad avere la meglio per 1-0 (decisivo il gol su rigore di Mata) contro il Barcellona del nuovo corso targato Ronald Koeman. Ecco le parole post gara dello stesso Bordalás (fonte: MARCA):

“La vittoria? Non è stato facile, credo che la squadra abbia fatto una grande partita. Abbiamo dovuto insistere nell’attaccare, nell’essere audaci. Abbiamo ridotto al minimo le qualità del Barça. Hanno creato due occasioni contro di noi. Non abbiamo finalizzato le azioni che abbiamo creato nel secondo tempo. La squadra ha avuto delle opportunità ed ha ottenuto la vittoria. Le parole di Koeman sull’operato arbitrale? Mi hanno detto che il rigore c’è. Era lontano, lo avrete visto. Credo che non abbiano avuto dubbi, nemmeno i giocatori del Barça. Il comportamento di Nyom? Questo è quello che mi ha detto. Sono qui per parlare di calcio, non di polemiche. Non ho parlato con il ragazzo, parlerò domani. Dubito che Nyom lo farà, lo conosco bene, è molto competitivo. È una persona molto rispettosa. Non ammetto comportamenti scorretti, dubito fortemente che Nyom abbia osato comportarsi così. Liga equilibrata? È da diverse stagioni che dico che il calcio sta subendo una mutazione, l’ho detto tre stagioni fa. Stavo commentando. Stiamo controllando. L’avevo previsto molto tempo fa. Ecco i risultati. Stavo dicendo a un collega che qualche stagione fa era impensabile che una squadra appena promossa potesse vincere tre partite in trasferta e ora gioca, vince. Non sono Cenerentola. È molto equilibrato. Non mi sorprende, molti lo sono. Lo vedo ormai da molte stagioni”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: