fbpx

 Il tecnico parla dopo il 2-0 con l’Eibar

Il Granada gioca una buona partita ma spreca tanto e alla fine deve arrendersi per 2-0 in trasferta ad Ipurua contro l’Eibar che, prima di questo match, non aveva ancora vinto in casa in campionato. Ecco le parole post gara del tecnico Diego Martínez (report completo su MARCA):

“Analisis? El equipo se ha adaptado bien a lo que demandaba el partido. Hemos sabido competir con intensidad e inteligencia ante un rival que te exige muchísimo en cualquier circunstancia y en este tipo de circunstancias más todavía. El único debe de la primera parte es haber acertado la de Luis Suárez y esos tres o cuatro contragolpes que tuvimos en los que pudimos hacer más daño. La jugada del penalti desequilibra todo el partido. Hemos tenido dos mano a mano con Dmitrovic que hace dos paradas extraordinarias para evitar el 1-1 y es una lástima porque esas dos acciones nos hubiesen dado opciones para puntuar, ya que el partido era muy igualado”. […]

“Analisi? La squadra si è adattata bene alle esigenze della partita. Siamo stati in grado di competere con intensità e intelligenza contro un avversario che richiede molto da voi in ogni circostanza e in questo tipo di circostanze ancora di più. L’unica cosa che deve essere successa nel primo tempo è che Luis Suarez ha fatto bene e quei tre o quattro contrattacchi che abbiamo avuto dove avremmo potuto fare più danni. L’azione del rigore sbilancia l’intera partita. Abbiamo avuto due uno contro uno con Dmitrovic che ha fatto due salvataggi straordinari per evitare l’1-1 ed è un peccato perché quelle due azioni ci avrebbero dato la possibilità di segnare, visto che la partita è stata molto equilibrata”. […]

Per sostenerci clicca sulla pubblicità


Adsense


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: