Granada-Molde | Moe: “Dobbiamo commettere meno errori”

Granada-Molde | Moe: “Dobbiamo commettere meno errori”. Lo ha dichiarato l’allenatore del Molde, Erling Moe, dopo la sconfitta esterna per 2-0 all’Estadio Nuevo Los Cármenes contro il Granada nell’andata degli ottavi di finale di Europa League. Il tecnico della formazione norvegese, in conferenza stampa, ha evidenziato come la sua squadra, nonostante il risultato negativo, sia ancora in gioco per l’accesso ai quarti della competizione. Tuttavia Moe ha anche “ammonito” i suoi giocatori, che dovranno commettere meno errori in entrambe le fasi per giocarsela nella partita di ritorno in programma giovedì prossimo. Ecco di seguito le parole dello stesso Moe (report completo su aftenposten.no):

“[…] Non abbiamo fatto un passo indietro contro una squadra di Liga di quel livello. Giochiamo per i quarti di finale e ci siamo. Dovremmo essere più abili nell’evitare gli errori che commettiamo e nell’essere più decisi nell’ultimo terzo, ma penso che stiamo crescendo quando facciamo prestazioni del genere. Per gli standard norvegesi, probabilmente è così. Sono convinto che il Molde sia una squadra che gioca molto rispetto alla maggior parte [delle squadre] del campionato norvegese con giocatori come Magnus Wolff Eikrem e Fredrik Aursnes. Ma se li metti contro squadre spagnole come loro [il Granada], [loro] sono una squadra fisica”.

“[…] Vi tok ikke et skritt tilbake mot et La Liga-lag på det nivået. Vi spiller for kvartfinalen, og her er vi. Vi bør være mer dyktige til å unngå feilene vi gjør og være mer avgjørende i den siste tredjedelen, men jeg tror vi vokser når vi utfører slik. Etter norsk standard er dette sannsynligvis tilfelle. Jeg er overbevist om at Molde er et lag som spiller mye sammenlignet med de fleste [lagene] i den norske ligaen med spillere som Magnus Wolff Eikrem og Fredrik Aursnes. Men hvis du spiller dem mot spanske lag som dem [Granada], er [de] et fysisk lag ”.