fbpx

Il tecnico parla dopo lo 0-1 col Barcellona

L’Huesca inizia il suo 2021 con una sconfitta interna per 1-0 contro il Barcellona, nonostante una prestazione corale di sacrificio e coraggio. Ecco le parole post gara del tecnico Míchel (fonte: TMW):

“Un partido difícil, sabíamos que no podíamos atrevernos demasiado contra este oponente y nos defendimos mucho más atrás de lo habitual. En la primera mitad fuimos tímidos y poco decididos en los reinicios, en la segunda mitad hicimos progresos pero siempre nos faltó el talento para tratar de conseguir el ecualizador. Nos vamos con una derrota pero el equipo dio todo lo que tenía y logró mantener el resultado en la balanza hasta el final. ¿El último lugar en la mesa? No somos el equipo que más pierde, somos el equipo que menos gana. Estoy orgulloso de trabajar con este grupo a pesar de que estamos en el último lugar. El grupo siempre está trabajando en su mejor momento, está vivo y todavía puede competir por la salvación. […]  Incluso si la situación puede llevarlos a rendirse, no lo hacen y esto es una clara señal de que quieren seguir luchando”.

“Partita difficile, sapevamo che non potevamo osare troppo contro questo avversario e abbiamo difeso molto più indietro del solito. Nel primo tempo siamo stati timidi e poco determinati nelle ripartenze, nella ripresa abbiamo fatto progressi ma ci è sempre mancato il guizzo per provare a raggiungere il gol del pareggio. Andiamo via con una sconfitta ma la squadra ha dato tutto quello che aveva, riuscendo a tenere in bilico il risultato fino alla fine. Ultimo posto in classifica? Non siamo la squadra che perde di più, ma quella che vince di meno. Sono orgoglioso di lavorare con questo gruppo nonostante la realtà ci relega in ultima posizione. Il gruppo lavora sempre al massimo, è vivo e può ancora competere per la salvezza.[…] Anche se la situazione potrebbe portarli a mollare loro non lo fanno e questo è un chiaro segnale sulla voglia che hanno di continuare a lottare”

Per sostenerci clicca sulla pubblicità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: