fbpx

Il tecnico parla dopo il 2-1 col Celta Vigo

L’Huesca non riesce ad uscire dal suo momento difficile in campionato perdendo la sua sesta partita stagionale, stavolta per 2-1 contro il Celta Vigo. Ecco le parole post gara del tecnico Míchel (fonte: MARCA):

“Hasta el 1-0 el partido estaba más para nosotros que para el Celta. Nos hemos ido al descanso con la sensación de que no debíamos ir perdiendo. Los primeros quince minutos del segundo tiempo fueron los peores porque no hemos ajustado bien la presión. Con los cambios hemos reaccionado y tenido más llegadas. Tuvimos tiempo y ocasiones suficientes para haber empatado el partido pero no ha podido ser. Hay pequeños detalles que nos hacen mucho daño en esta categoría y no los estamos controlando bien. El máximo responsable soy yo porque el equipo juega a lo que yo quiero. Tengo que buscar soluciones ante estas situaciones que, a veces, nos hacen mucho daño. Eaunque ahora estoy jodido veo al equipo bien y va a dar cosas positivas a partir de ya. Lo necesitamos”.

 “Fino all’1-0 la partita è stata più per noi che per il Celta. Siamo andati all’intervallo con la sensazione che non avremmo dovuto perdere. I primi 15 minuti del secondo tempo sono stati i peggiori perché non abbiamo regolato correttamente la pressione. Con i cambi abbiamo reagito e abbiamo avuto più inserimenti. Abbiamo avuto abbastanza tempo e possibilità per pareggiare la partita, ma non è stato possibile. Ci sono piccoli dettagli che ci fanno molto male in questa categoria e non li controlliamo bene. Sono il responsabile principale perché la squadra gioca come voglio io. Devo cercare soluzioni a queste situazioni che a volte ci fanno molto male. Anche se ora sono in difficoltà, vedo bene la squadra e d’ora in poi darà cose positive. Ne abbiamo bisogno”.

Per sostenerci clicca sulla pubblicità


Adsense


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: